Crea sito

Numeri ostinati / politici stupidi

In cover c’è l’elaborazione Ispi su dati Protezione civile riguardo i contagi in tre provincie particolarmente popolose. L’impennata è intorno al 10 ottobre.

Qui invece i dati di Gimbe
Qui invece quei tankie del Miur

Domanda: quale macro variabile nazionale si è aggiunta allo scenario proprio in quei giorni?

Suggerimento: no, non sono palestre, teatri, parrucchieri, estetisti, ecc, da cui si hanno dati di contagio irrilevanti quando non proprio inesistenti.

I pestilenziali teatri, questi lazzaretti, questi cluster di contagio…

Qui per venire incontro alle istanze di una categoria già ampiamente tutelata, con ZERO rischi di reddito (i cui dirigenti stanno nascondendo i dati?), stiamo dando il colpo di grazia a interi settori produttivi (che si sono adeguati, che hanno investito sulla sicurezza, che hanno resistito) senza neanche tenere in considerazione i dati locali (non tutte le regioni hanno lo stesso esponenziale, ed è una idiozia applicare misure simmetriche a scenari asimmetrici).

Certo che in Puglia bisogna chiudere proprio come in Lombardia. STESSO SCENARIO PROPRIO RAGA

Questo governo è composto dal peggior tipo di ignoranti, quelli che non vogliono imparare e non imparano neanche dalle esperienze passate (che poi è il mantra dei Cinquestelle, per la felicità di chi dice che anche il PD si è fatto imbarbarire: qualcuno chieda a Franceschini di battere un colpo quando si ricorda di essere Ministro della Cultura), mentre all’opposizione ci sono letteralmente gli animali.

Non c’è proprio strutturalmente possibilità che le cose vadano bene.

Fossi un lavoratore dello spettacolo o dello sport adesso starei sotto ai palazzi di Regione a chiedere ricorsi contro questa colossale idiozia di dpcm, magari per dimostrare che la misura è colma davvero e siamo capaci di fare casino anche quando non eterodiretti dalle realtà eversive (e, incidentalmente, teniamo anche contenti quei pennivendoli che hanno paragonato i tafferugli di Napoli al BlackLivesMatter, sennò a quelli l’impostor syndrome se li mangia vivi).